Hintergrundbild - Image du fond - Immagine di sfondo

Il Movimento dei Focolari

«Pietra Angolare» è una delle oltre 20 cittadelle del Movimento dei Focolari. Nato a Trento (Italia) nel 1943. Il Movimento dei Focolari ora è presente in quasi tutti i paesi del mondo. Vuole contribuire a realizzare l'ideale cristiano dell'amore e dell'unità ed è aperto a tutte le persone di ogni età, provenienza e religione. Si impegna con svariate iniziative per la pace, per la giustizia e per la costruzione di un mondo unito.

Un'oasi di gioia

La gioia è... incontrarsi nell'amore. «Pietra Angolare» si realizza giorno per giorno sulla base della vita condivisa. Chi si dona senza attendersi nulla può sperimentare libertà ed una nuova armonia comporsi dentro di sé.

Economia di comunione

«Pietra Angolare» è inserita in un nuovo progetto economico mondiale. Gli imprenditori dell' «Econo-mia di comunione», dopo i necessari investimenti, mettono liberamente in comune le loro entrate impegnandosi così per una maggiore giustizia sociale: una parte dell'utile viene destinato a bisognosi, mentre un'altra parte contribuisce a sostenere altri centri di formazione come «Pietra Angolare» nei paesi in via di sviluppo: è una cultura, quella della «condivisione» e del «dare», che dev'essere appresa, perché per creare nuove forme di economia sono necessari uomini nuovi.

Come si arriva alla Cittadella "Pietra angolare":

Heidengasse 5

6340 Baar

Tel. 041 760 78 70

Email

Senza frontiere

Nella cittadella «Pietra Angolare» ci sono alcuni appartamenti a disposizione per vacanze riposanti o per impegni al servizio degli altri. Il centro di formazione si adatta in modo ideale per manifestazioni d'ogni tipo, dai workshop per bambini fino ai corsi per adulti. Fra le importanti componenti della cittadella si contano anche le due aziendine: la produzione di «Pasta Baar» e la bottega dell'usato «Von&Für». Il giardino e la cappella ecumenica offrono un ottimo spazio per trovare pace e riposo.

Ricaricarsi

Tutti noi sentiamo a volte il desiderio di «ricaricare le batterie»; per alcuni giorni, qualche settimana o più.

Nella cittadella è possibile uscire dalla quotidianità per trovare un rapporto più profondo con Dio e con se stessi; da soli o insieme. Celebrazioni liturgiche, momenti di riflessione, meditazioni, — anche con altri — diventano sorgenti di forza inestimabile.

Workshop della vita

Un continuo aggiornamento delle proprie competenze professionali ha un'importanza notevole nella nostra vita. L'aspetto spirituale viene però spesso trascurato. «Pietra Angolare» offre un prezioso equilibrio tra il fare e l‘essere. È possibile partecipare all'attività delle

aziendine o del centro di formazione ed essere quindi costruttori, attori principali della realtà della cittadella

Un'oasi dell'ecumenismo

L'amore ci unisce tutti. Gli abitanti di «Pietra Angolare» – appartenenti a diverse confessioni – lo testimoniano con la loro vita.

Porte aperte, cuori aperti

Come sarebbe il mondo se fosse retto dall'amore? Avremmo case con porte aperte, e uomini con cuori aperti. È ciò che gli abitanti della cittadella «Pietra Angolare» cercano di mettere in pratica. Adulti, giovani e famiglie, nel loro vivere quotidiano, cercano di realizzare i principi del Vangelo attraverso l'amore reciproco.

Un cantiere dell'amore scambievole

Inserito nella cittadina di Baar, «Pietra Angolare» è aperta a tutti coloro che desiderano conoscere uno stile di vita basato sulla stima reciproca. Gli abitanti della cittadella vivono fra la gente del posto, nella realtà del loro tempo. Eppure la pace e l'amore fra le persone fa di «Pietra Angolare» un'oasi di tranquillità.

Un'oasi per le vacanze

Lo splendido ambiente nell'immediata vicinanza del lago di Zugo offre innumerevoli possibilità d'evasione: escursioni in montagna, tranquille passeggiate, gite in battello e in bicicletta, rilassanti nuotate nella piscina all'aperto o in quella coperta, ecc. Anche gli interessati alla cultura possono  trovare nuove prospettive di pprofondimento; in un'atmosfera tranquilla si può ritemprare l'anima e il corpo.